OGGETTO DELLA NEWSLETTER

E’ il titolo della Newsletter. Questo breve testo deve convincere l’utente ad aprire l’e-mail. Introduce ciò che l’utente troverà nella newsletter.

Quali caratteristiche deve avere un oggetto e-mail efficace?
Deve essere breve. Siate concisi e comunicate tutte le informazioni importanti all’inizio. Non solo per una questione di rapidità di lettura, ma anche di completezza dell’informazione. Ricorda che la modalità di visualizzazione dell’oggetto cambia a seconda del dispositivo (telefono, computer,…)
Deve essere chiaro. Spiega subito i benefici o vantaggi che avrà l’utente.
Deve essere veritiero. Gli utenti cancelleranno la sottoscrizione se delusi.
Evita che la mail finisca nello spam. Fai particolare attenzione ai contenuti ritenuti potenzialmente percepibili come spam. (Ad esempio: free, gratis, percentuali e numeri di sconto)
Usare i Simboli? Perché no, può essere un modo per rendere più accattivante la tua e-mail. Ormai quasi tutti i provider di posta riconoscono i simboli. In questo modo susciterai curiosità e magari riuscirai a strappare un sorriso ai tuoi utenti. Ecco un esempio “Saldi d’autunno”. Ti invitiamo a non abusare dei simboli, il messaggio deve risultare sempre chiaro. Un esercizio utile. Prova a scorrere la tua casella di posta, tra i messaggi promozionali quali sono quelli che hai aperto e quali invece quelli che hai ignorato? Questa può essere una buona base per studiare e scrivere titoli che attirino il lettore.

CORPO DELLA NEWSLETTER

Chi riceve la tua comunicazione ha chiesto di iscriversi alla lista, quindi ha espresso un preciso volere: voglio leggere i tuoi contenuti.

Cosa scrivere in una newsletter? Considera in primo luogo l’obiettivo della comunicazione e a chi la stai inviando. Non andare fuori tema e sii coinciso.
Scrivi bene, scrivi chiaro e sii coinvolgente. Cerca di inserire l’aspetto più importante della comunicazione all’inizio, in questo modo anche chi legge dal telefonino può capire subito quali sono i vantaggi per lui contenuti nel messaggio.
Un buon design rende il testo facile da leggere, supporta il messaggio e non distrae da esso. Usa font con colori a contrasto, metti in evidenza il messaggio promozionale (prezzi, sconti etc..) e posiziona bene l’invito all’azione (call to action).
Inserisci i link. E’ importante che gli utenti possano raggiungere i prodotti con un clic.

Divertiti a creare newsletter accattivanti!